Attività

Le attività della CRI Triangolo Lariano

Ad Asso 5 nuovi volontari certificati per il servizio urgenza emergenza

assoGrazie all’impegno profuso per oltre otto mesi dagli Istruttori 118, CRI e dai volontari del Triangolo Lariano, con la collaborazione dei medici del 118, anche quest’anno il Comitato Locale del Triangolo Lariano ha accresciuto la schiera dei propri volontari certificati per il servizio urgenza emergenza. Infatti, cinque volontari hanno assiduamente partecipato al corso di formazione raggiungendo un ottimo livello formativo, tanto da superare brillantemente gli esami di certificazione.
In ordine alfabetico i ns. nuovi volontari certificati sono:
Elena Achler, Perla Cabras, Simona Elena Draghici, Aurora Forni, Massimiliano Tomó
Con loro in campo si amplificano le potenzialità operative del ns. Comitato Locale, per una sempre maggiore presenza attiva sul territorio, volta a coprire le crescenti esigenze dell’utenza locale.
Il Ns. comitato locale orgoglioso delle sue nuove risorse coglie l’occasione per ringraziare in modo particolare:
Elga Pontiggia (Volontaria CRI, Istruttrice 118 e dipendente del nostro comitato locale) che con impareggiabile spirito di sacrificio, in occasione dell’ennesimo corso, ha formato e coordinato i nuovi volontari;
Carletto Genovese (Medico Rianimatore del 118) nonostante i numerosi impegni professionali ha svolto numerose lezioni con professionalità, cordialità e tanta pazienza;
Veronika Pozsonyi e Lorenzo Frigerio (Volontari CRI) hanno supporto costantemente i docenti; impareggiabili anche come cavie;
Gloriana Steffanini (Volontaria CRI e Presidente del ns. comitato) non ci sono più parole e definizioni per ringraziarla e descrivere questa donna d’acciaio;
Lella Mazza (Volontaria CRI e addetta alla segreteria) svolge un lavoro poco visibile ma indispensabile: riesce a domare la burocrazia senza stivali e frusta.

SONO APERTURA LE ISCRIZIONI AL NUOVO CORSO PER VOLONTARI CHE PARTIRA’ NEL MESE DI OTTOBRE

 

Rally Italia: “La CRI c’è” imponente la macchina di CRI per assistenza e soccorsi

veicolo emergenza cri

Ha inizio oggi e durerà tre giorni il “Rally di Sardegna”, valido come sesta prova del mondiale rally. La gara prevede 24 prove speciali suddivise in tre tappe per complessivi 402,88 km cronometrati. Croce Rossa Italiana ed Anpas, per conto di AciGlobal, garantiranno l’imponente dispiegamento di mezzi di soccorso e personale. Oltre 100 unità tra soccorritori volontari, autisti, infermieri e medici, un punto medico avanzato da 8 posti letto ad Alghero, un ufficio mobile di coordinamento, venti mezzi di soccorso (4×4 sanitari e non). Il tutto per dare al rally una garanzia di sicurezza e pronto intervento di altissimo livello. Per Croce Rossa comasca, ed in particolar modo per il Comitato di Lipomo (CO), è la seconda esperienza, avendo già garantito l’assistenza sanitaria all’edizione 2014 del Rally. Per questo motivo, anche quest’anno, il presidente del Comitato Provinciale di Como, Matteo Fois, ha ricevuto mandato di gestire la collaborazione con le altre realtà coinvolte.
Nel dettaglio, Croce Rossa Italiana assicurerà 9 fuoristrada MSA (mezzo di soccorso avanzato con medico), 2 ambulanze MSA, 2 ambulanze MSB (mezzo di soccorso di base) e 2 mezzi logistici. Impegnati 19 volontari, 2 coordinatori sanitari, 11 medici e 11 infermieri.
I Comitati CRI che, a vario titolo, sono coinvolti nell’assistenza sono: Comitato Locale di Lipomo (Co), Comitato Locale di Lomazzo (Co), Comitato Locale di Triangolo Lariano (Co), Comitato Locale di Menaggio (Co), Comitato Locale di Valle Scrivia (Ge), Comitato Locale di Cannobio (Vb), Comitato Locale di Susa (To), Comitato Locale di Sassello (Sv), Delegazione di Valenza (Al), Comitato Provinciale di Arezzo, Comitato Provinciale di Grosseto, Comitato Provinciale di Cagliari.
“La Croce Rossa Italiana si dimostra ancora una volta pronta ad assistere con un  grande dispiegamento di uomini, donne e mezzi un evento sportivo così importante e tanto atteso. Insieme con Anpas riusciremo a garantire professionalità e assistenza per tre giorni consecutivi mettendo come sempre il nostro servizio a disposizione di una manifestazione importante per la Sardegna, ma per tutta l’Italia”. Così ha dichiarato il Presidente della Croce Rossa Italiana Francesco Rocca.
Grande soddisfazione viene espressa dal Presidente Fois, per la preferenza accordata al proprio comitato e per la fiducia riservata ad un gruppo di lavoro che da anni si occupa di eventi sportivi di primaria importanza, come il Giro d’Italia.

asso c colonna imbarco 2 imbarco

Alcune foto inviate, dal ns. volontario Daniele Evolvi impiegato sul campo con la gloriosa CO039, che ritraggono alcuni momenti dell’imbarco dei mezzi CRI. “Anche Asso… c’è!”

EMERGENZA TERREMOTO NEPAL

EMERGENZA TERREMOTO NEPAL

CROCE ROSSA ITALIANA – COMITATO LOCALE DI SONDRIO

in collaborazione con
LE GUIDE ALPINE
ha avviato il

PROGETTO CARGO FOR NEPAL

per la Raccolta di
– Materiale Sanitario (garze, cerotti e disinfettanti) NO MEDICINALI;
– Indumenti ATTUALMENTE SOSPESA (per info contattare 0342 511522);
– Denaro NECESSARIO PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE DI TRASPORTO AEREO.

AIUTACI AD AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO
Dona utilizzando il cc dedicato

IBAN IT12E0521611002000000000546

CARGO FOR NEPAL
Aggiornamenti su fb : “cargo for nepal”

Per informazioni contattare
Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Sondrio Tel. 0342 511522
Oppure Presidente Comitato Locale: Dott.ssa Gualteroni Giuliana : 338 6607575